Press Archives - Page 4 of 20 - Manteco
2024 | 01 | 11 Manteco on MF FASHION

Manteco on MF FASHION

Manteco cresce e rileva il 100% di Casentino lane. L’azienda tessile pratese da circa 100 milioni di euro 2023 ha annunciato l’investimento nella storica filatura cardata toscana, che garantisce una produzione annua di 700 mila chilogrammi [...]
Discover more
2024 | 01 | 11 Manteco on FASHION MAGAZINE

Manteco on FASHION MAGAZINE

Il lanificio Manteco di Montemurlo (Prato), che fa capo alla famiglia Mantellassi, è il nuovo proprietario di Casentino Lane, piccola filatura cardata di Bibbiena (Arezzo). Oltre a essere conosciuta per la produzione di filati per il celeberrimo panno, tipico della zona, Casentino Lane possiede anche una roccatura: una peculiarità che consentirà al lanificio pratese, specializzato nei tessuti per abbigliamento riciclati e a basso impatto, di internalizzare una fase della produzione. Storico fornitore dell’azienda di Montemurlo, lo stabilimento casentinese impiega 27 addetti - che manterranno il loro posto di lavoro - e nel 2022, ultimo bilancio depositato, ha fatturato 2,7 milioni di euro (+38%), con un utile di 178mila euro.

Discover more
2024 | 01 | 09 Manteco on PAMBIANCO NEWS

Manteco on PAMBIANCO NEWS

Nuova M&A nel mondo del tessile. Protagonista è l’azienda pratese Manteco che ha rilevato il 100% di Casentino Lane, storica filatura cardata situata nell’area del Casentino, patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Un’operazione di cui non è stato rivelato il valore ma che si inserisce nell’ottica di una volontà di “preservare una filatura cardata storica ed ultra specializzata, con cui abbiamo un rapporto di partnership da anni”, ha sottolineato nella nota ufficiale Matteo Mantellassi, CEO di Manteco. Casentino Lane, con un turnover di circa 2 milioni di euro, è infatti legata da tempo a Manteco, essendo uno storico fornitore della realtà tessile per la produzione di filati cardati sia con MWool (la nuova generazione di lana riciclata di Manteco) che con ReviWool (lana vergine a basso impatto di Manteco). [...]
Discover more
2024 | 01 | 09 Manteco on FASHION NETWORK

Manteco on FASHION NETWORK

Manteco acquisisce il 100% di Casentino Lane. Manteco inizia l’anno nuovo con un’importante operazione. L’azienda tessile pratese, fondata nel 1943, ha infatti annunciato l’acquisizione del 100% della storica filatura cardata Casentino Lane, situata nell’area del Casentino, patrimonio dell’Unesco e culla dell’arte tessile laniera sin dal quattordicesimo secolo [...]

Discover more
2024 | 01 | 09 Manteco on IL SOLE 24 ORE

Manteco on IL SOLE 24 ORE

Chiuso un 2023 in cui ha celebrato i primi 80 anni, l’azienda tessile pratese Manteco, di proprietà della famiglia Mantellassi, apre il 2024 con una nuova acquisizione: quella di Casentino Lane, storica filatura cardata nata nel 1979 a Bibbiena, nell’area del Casentino, patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Un’operazione industriale che coinvolge un partner di lunga data dell’azienda e che le permetterà di ampliare la sua produzione, come il senso del suo impegno per la sostenibilità, che Manteco ha nel suo Dna fin dalle origini. L’acquisizione di CasentinoLane, infatti, tutelerà il saper fare dei suoi 27 artigiani, capaci di lavorare la lana con tecniche risalenti al Trecento e che hanno reso celebre nel mondo il Panno Casentino. Un patrimonio che, appunto, rischiava di disperdersi. «In Manteco puntiamo costantemente a rendere i nostri prodotti sempre più qualificati e innovativi – spiega Marco Mantellassi, ceo dell’azienda insieme al fratello Matteo –. Tutto ciò che facciamo è “made in Tuscany”, anche nel senso di proteggere il patrimonio del genius loci di una produzione». Una filosofia sulla quale Manteco ha modellato MSystem, una rete di oltre 50 aziende tessili, tutte toscane, fra stracciature, sfilacciature, filature, orditure, roccature, tessiture, rifinizioni, che collaborano con Manteco impegnandosi a rispettare la Carta degli Impegni di filiera redatta dall’azienda, un modello che permette di mantenere alti standard di tracciabilità e trasparenza. [...]

Discover more
2024 | 01 | 09 Manteco on THE SPIN OFF

Manteco on THE SPIN OFF

Manteco, the 80-year-old Italian top-quality wool fabric manufacturer from Prato mostly using recycled old wool fabrics and yarns, has just completed the acquisition of Casentino Lane. The historic spinning mill was founded in 1979 in the nearby Casentino area, in Tuscany, in a UNESCO World Heritage Site and a unique biodiversity hotspot, home to textile art manufacturing since the 1300s. We are proud and delighted to be able to preserve a historic and highly specialized carded spinning mill, with whi­ch we have collaborated through a partnership for many years. Since day one, we have shared a path of innovation and research with it, placing great importance on sustainability and circular economy,” said Matteo Mantellassi, CEO, Manteco [...]

Discover more
2024 | 01 | 09 Manteco on LA NAZIONE

Manteco on LA NAZIONE

Inizio di anno con il botto per Manteco con l’acquisizione del cento per cento della Casentino Lane, storica filatura cardata con roccatura annessa e con cui collabora da tempo. Un bel ’regalo’ con cui la famiglia Mantellassi ha inteso celebrare il suo ottantesimo anno di attività (è stata fondata nel 1943), rafforzando ulteriormente la sua posizione di leadership e preservando, allo stesso tempo, il patrimonio tessile della Toscana, in particolare quello dell’area del Casentino, patrimonio dell’umanità di Unesco. Si può dire davvero la classica ciliegina sulla torta per un’azienda come la Manteco in continua crescita e reduce da un anno ricco di soddisfazioni e di riconoscimenti [...]
Discover more
2024 | 01 | 09 Manteco on T24

Manteco on T24

Il lanificio pratese Manteco acquisisce filatura in Casentino. Si tratta di un fornitore di lungo corso che produce 700mila kg di filato all’anno con 2,7 milioni di fatturato 2022. Il lanificio Manteco di Montemurlo (Prato), una delle aziende più grandi e brillanti del distretto tessile, che fa capo alla famiglia Mantellassi, acquisisce il 100% di una piccola filatura cardata di Bibbiena (Arezzo) – Casentino Lane srl – che possiede anche una roccatura ed è conosciuta per la produzione di filati per il panno Casentino, il tessuto di lana tipico della zona, lavorato fin dalle epoche etrusca e romana. Casentino Lane è un fornitore di lungo corso del lanificio pratese, che è specializzata nei tessuti per abbigliamento riciclati e a basso impatto, e con questa operazione internalizza una fase della produzione [...]
Discover more
2024 | 01 | 09 Manteco on LA SPOLA

Manteco on LA SPOLA

Sotto l’albero di Natale di Manteco il fiocco più grande è di filato cardato e arriva dal Casentino, patrimonio dell’umanità dell’Unesco, hotspot di biodiversità unico nel suo genere, patria dell’arte tessile laniera fin dal 1300. L’azienda pratese ha infatti acquisito il 100% di Casentino Lane, la storica filatura cardata, con roccatura annessa, che entra quindi nel “patrimonio” di Manteco come ulteriore regalo per il suo 80′ compleanno. “Siamo fieri e orgogliosi di poter preservare una filatura cardata storica ed ultra-specializzata, con cui abbiamo un rapporto di partnership ormai da anni, e con cui abbiamo sempre condiviso un percorso di innovazione e ricerca, dando sempre grande importanza al tema della sostenibilità e dell’economia circolare”, dichiara Matteo Mantellassi, CEO di Manteco (nella foto all’interno dell’azienda casentinese col fratello Marco). [...]
Discover more
2023 | 11 | 13 Manteco on LA NAZIONE

Manteco on LA NAZIONE

"La nostra è stata una delle zone più colpite dal maltempo. Insieme ai nostri dipendenti e grazie ad una organizzazione logistica e alla prevenzione costante siamo riusciti a fare un piccolo miracolo alla Manteco: lavorando ininterrottamente da giovedì notte, quando si è abbattuta la tempesta su Montemurlo, fino a domenica, siamo stati in grado di far funzionare al 100% tutti i reparti". A parlare è Matteo Mantellassi al timone dell’azienda familiare insieme al fratello Marco, che racconta dei primi momenti di una catastrofe senza precedenti. "La sera di giovedì ero in azienda quando è iniziata la pioggia eccezionale. Ci siamo mossi tempestivamente: dopo l’ondata di acqua è iniziato ad arrivare fango per l’esondazione dei torrenti vicini – racconta – Per tutta la notte abbiamo messo in sicurezza più merci possibili, collocandole in posti non a rischio acqua. Abbiamo iniziato a rimuovere acqua e a spalare fango, mentre con macchine già in nostro uso, abbiamo potuto procedere alla pulizia del pavimento dei macchinari. Un impegno che ci ha visto a fianco dei nostri dipendenti, che si sono spesi con grande senso di attaccamento all’azienda, unità, solidarietà e generosità, fino a che lunedì siamo stati in grado di ripartire con la produzione senza alcun tipo di rallentamento nella lavorazione. [...]
Discover more

Sign up for Manteco updates

Type your e-mail address and stay up to date on Manteco news, events and initiatives